Chissà perché (anzi il perché credo di saperlo benissimo … ), ma di questi tempi mi ritrovo a cantare il ritornello di questa meravigliosa e celeberrima canzone … Vecchia, sicuramente retrò, anzi vintage, ma a me piace sempre assai … ascoltarla e cantarla … come facevamo più di quarant’anni fa alle feste dell’Unità e nelle manifestazioni. Mi emoziona ancora moltissimo. Mi fa ancora venire i brividi. Mi piace tanto pensare a cosa significa e quando è stata cantata da grandi folle.

E allora, da irriducibile nostalgico di altri tempi e altre passioni, la ripropongo, cantata dai grandissimi e ormai anziani Inti-Illimani  tre anni fa a  Milano, nello storico concerto a quarant’anni dal golpe in Cile.

 

 

Gaetano Perricone

Leggi tutti gli articoli