3 SPOSI ETNA
di Vincenzo Greco
Vivere su un vulcano significa avere sempre una storia da raccontare e l’Etna ne racchiude davvero tante. Con il suo carattere rientra tra i più affascinanti vulcani al Mondo, la sua ciclica e spesso straordinaria attività richiama l’attenzione di tutti, impossibile non imbattersi in pensieri e sensazioni al limite tra la fragilità e lo stupore. Moltissimi sono i visitatori che spinti dal desiderio di coronare il proprio sogno, desiderano toccare con mano le rocce laviche o magari raggiungere proprio la famosa vetta, dove il paradiso di una montagna incontra il fuoco della terra.
Così il nostro vulcano diventa teatro di eventi, non soltanto eruttivi, ma umani, direttamente legati a noi, alla nostra vita e alla nostra visione del mondo, dove lo spettacolo offerto dalla natura diventa necessario e rappresenta un valore importante da aggiungere ad un rapporto. L’Etna, dunque, è protagonista di lieti eventi, come fu per mio nonno, il quale trascorse il suo viaggio di nozze al Rifugio Conti, all’interno della Pineta Ragabo.
2 SPOSI ETNA
Oggi come allora il vulcano accoglie i neo sposi, in arrivo da ogni parte del mondo. In questo caso ho avuto il piacere di accompagnare due ragazzi veneziani di nome Andrea e Roberta, fino in cima al vulcano. Lungo il percorso in salita abbiamo avuto modo di conoscerci e di scambiare due chiacchiere entrando più sul personale, finché hanno affermato che era solito per loro camminare su e giù per le montagne e che questo era un viaggio diverso per loro, particolare, speciale, curioso. Ne ho chiesto il motivo: la risposta è stata che avevano scelto a Muntagna come una delle tappe del loro viaggio di nozze, con l’Etna messo al centro della loro unione, da rafforzare insieme e per sempre in cima al vulcano attivo più alto d’Europa.
4 SPOSI ETNA
 Il tempo clemente e la visibilità a dir poco perfetta hanno consentito di raggiungere la meta e di ammirare lo spettacolo del Cratere Centrale e delle sue accese cromature. Sono stato felice di vedere i loro occhi straripanti di gioia e ho voluto immortalare il momento scattando una foto. Sembra strano ma non era finita qui: subito dopo, anche una coppia di francesi spinti dallo stesso obiettivo hanno fatto di tutto per salire sul vulcano, anche loro dopo il matrimonio e sempre con lo stesso grande entusiasmo. Che dire, tutto quello che accade non fa altro che arricchire il valore del nostro lavoro sull’Etna  e non c’è niente di più bello che permettere alla gente di realizzare i propri sogni entrando in piena sintonia con loro, mentre il vulcano protagonista assoluto accoglie tra le sue braccia tutti, senza stancarsi mai.