di Vincenzo Greco

VINCENZO GRECO AL LAVORO 2

In questo video è ripresa l’attività esplosiva stromboliana localizzata all’interno della depressione craterica sommitale dell’Etna chiamata Bocca Nuova, che interessa questa cratere da circa 5 mesi, ripresa dall’orlo nord occidentale. Tale attività risulta essere piuttosto variabile, alternando fasi intense ad altre meno energetiche, è  tipica dell’Etna ed è in linea con lo stile eruttivo degli ultimi anni. Questa attività ha caratterizzato il cratere per l’intera stagione estiva 2018 ed è tuttora in corso con intensità variabile.
Questo rappresenta uno di quei momenti unici trascorsi sul Vulcano, dove unisci lo stupore al mix intenso di sensazioni travolgenti scaturite alla vista del fenomeno, che sorprende ed impressiona. La voce di una terra viva, un grande respiro che racchiude il tuo e pensi al viaggio, al percorso che ha realizzato quella materia fusa per venire fuori. E tra un esplosione e l’altra pensi al nostro di viaggio, un passaggio, da vivere più o meno intensamente e chissà, forse siamo in attesa del giorno anche noi …
La voce di mamma Etna porta consiglio. Buona visione