Questo breve, ma spettacolare video, intitolato “Sensazioni”, è stato girato in prossimità della bocca effusiva alla base del Nuovo Cratere di Sud Est dell’Etna, la notte del 26 marzo 2017, a circa 3000 mt di quota.

VINCENZO GRECO AL LAVORO 2

 di Vincenzo Greco
Le sensazioni etnee, quelle che scaturiscono di fronte ad un fenomeno simile, sono sensazioni di bellezza e paura, quell’emozione sublime che attraversa il corpo travolto dall’irraggiamento della colata. In un luogo dove arrivi nel cuore della notte, in punta di piedi, quasi a sottolineare la tua fragilità, ti mette in guardia, ti avverte, ti estranea da tutto e tutti.
Resti fermo a contemplare, la potenza, il fluire naturale di una miscela fusa che avanza, rotola, si autoprotegge dall’inevitabile raffreddamento. E intanto tutto questo rappresenta soltanto una piccola evidenza di qualcosa che non vediamo, ma dove la mente umana tenta di arrivare per scovarne la grandezza, i segreti che nasconde. Quanti dubbi e quante incertezze ancora abbiamo, quanti punti interrogativi alimentano l’incertezza di un fenomeno, rendendolo così maledettamente bello.
Video girato da Vincenzo Greco. Con il titolo, un bellissimo disegno di Klaus Dorschfeldt