Fonte: INGVVulcani

In questo bellissimo video, alcune scene dell’attività esplosiva al Nuovo Cratere di Sud-Est (per precisione, al “cono della sella”, che si è sovrapposto al Nuovo Cratere di Sud-Est nel 2017) dell’Etna nella mattinata di domenica 19 aprile 2020. L’attività è iniziata poco dopo le ore 9 locali e si è protratta per alcune ore, generando una nube eruttiva carica di cenere, che è stata spinta dal vento verso i settori sud-orientale, orientale e nord-orientale del vulcano. Leggeri ricadute di cenere sono state osservate in alcuni centri abitati in quelle aree.

Durante questo episodio eruttivo, che nelle fasi di massima intensità ha prodotto piccole fontane di lava, ma nessuna colata di lava, è continuata senza variazioni di rilievo l’attività stromboliana al vicino cratere Voragine, che sta andando avanti da ormai più di 7 mesi.

Le riprese video sono state effettuate dall’abitato di Tremestieri Etneo, sul versante meridionale del vulcano, da Boris Behncke (INGV-Osservatorio Etneo).