Rosariodi Rosario Catania

2 ROSARIO ETNA 14 dicembre 2018

Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono.

Non c’è buio che possa destare paura e non c’è freddo che possa fermare un cuore che batte forte per Lei.

Lei che genera nuova Terra per questo mondo, merita silenzio e ammirazione. Lei, a Muntagna.

Prima di andare, ho sentito il bisogno di mettermi in ginocchio, e ho baciato i suoi piedi, la sua terra, la nostra Terra.

14.12.2018. Grazie mamma Etna, con te vivo, ancora una volta.

Rosario Catania

Leggi tutti gli articoli