Per un grandissimo appassionato di Fabrizio De Andrè come il Vulcanico, questo pezzo, inserito nell’album “Tutti morimmo a stento del 1968”, è un vero e proprio inno alla pace,  apparentemente giocoso, ma quanto mai serio. “Girotondo” è una filastrocca bellissima e di grande intensità, resa ancora più suggestiva dall’alternanza tra la voce profonda di Fabrizio e le voci bianche del coro dei bambini …

Ilvulcanico.it lo pubblica oggi, in una giornata molto importante per il mondo, che ci fa stare con il fiato sospeso e ci ricorda quanto abbiamo bisogno della pace …

 

Gaetano Perricone

Leggi tutti gli articoli