1 ETNA 2 aprile 2016

FONTE: http://www.ct.ingv.it/it/

Anche quest’anno l’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) – Osservatorio Etneo ripropone il consueto appuntamento con gli studenti degli istituti di ogni ordine e grado, aprendo le sue porte per la settimana di ScienzAperta – incontri con il Pianeta Terra”.

La manifestazione si svolgerà nella sede dell’ente, in Piazza Roma 2 a Catania,  dal 7 all’11 Maggio prossimo e farà scoprire, attraverso un “tour didattico”, alcuni degli strumenti di controllo per una buona sorveglianza dei vulcani attivi siciliani, ma anche le innumerevoli attività svolte dai ricercatori e tecnici della sezione.

Come da programma, le mattine saranno dedicate all’accoglienza delle scolaresche, mentre nei pomeriggi, con inizio alle 16,30, sarà possibile assistere ad uno degli interessanti seminari, con la partecipazione sia del personale della sezione sia di esponenti e componenti di varie associazioni ed enti. In particolare, uno dei seminari vedrà giovedì 10 maggio il  coinvolgimento dei volontari del Servizio Civile Nazionale, che hanno iniziato il loro percorso formativo lo scorso gennaio, le cui attività sono rivolte al recupero e valorizzazione del materiale iconografico e documentaristico della sezione.

Ma si presentano particolarmente significativi e di grande interesse scientifico e sociale anche i temi di tutti gli altri seminari: la sinergia tra INGV e Parco dell’Etna nella divulgazione scientifica, con la presentazione di un bellissimo video sull’evoluzione del Vulcano (lunedì 7); la storica eruzione dell’Etna del 1928, che distrusse Mascali (martedì 8); una suggestiva intervista doppia a Etna e Stromboli (mercoledì 9); il terremoto del Belice 50 anni dopo (venerdì 11).

L’edizione 2018 di ScienzAperta vuole essere ancor più “aperta” degli altri anni. Infatti grazie al progetto di formazione in Alternanza Scuola-Lavoro, in convenzione con il Liceo Scientifico e Linguistico Statale “Principe Umberto di Savoia”, 30 ragazzi di una classe IV, affiancati dal personale dell’INGV – OE, accoglieranno il pubblico e illustreranno le attività dell’Osservatorio Etneo nel corso della manifestazione.

Oltre che a Catania,  previsti incontri anche a Roma, Milano, Palermo, dove si svolgeranno incontri con i cittadini e con le scuole con apertura delle sedi e dei laboratori scientifici.  Verranno organizzati aperitivi scientifici, proiezioni di documentari e filmati, laboratori didattici, tavole rotonde, mostre e seminari; saranno lo spunto per approfondire le conoscenze sulle Scienze della Terra e per diffondere alla cultura della prevenzione.

Per informazioni dettagliate sulle iniziative di Catania:

Scarica la locandina (PDF – 477KB)

 

Gaetano Perricone

Leggi tutti gli articoli